Come togliere segni di penna dalla borsa in pelle o in ecopelle?

Il tappo si sfila. O peggio ancora il fusto si rompe. Da fedele amico sempre presente in borsa, la penna diventa il peggior nemico, tramutando anche la più elegante delle Louis Vuitton in una borsa trasandata. È quindi necessario rassegnarsi a portare una borsa sporca in giro? O si dovrà andare in una boutique per comprarne una nuova? Con un po’ di fortuna e i prodotti giusti, nessuno dei due.

borsa di pelle con penna

A seconda del materiale di cui è fatta la borsa, e seguendo i consigli seguenti, sarà possibile togliere le macchie in apparenza più indelebili e ridare lustro alla propria borsa. Ecco alcuni consigli su come togliere i segni di pelli dall’interno e dall’esterno della borsa.

La salvezza del nero?

Ma è obbligatorio agire? Se l’inchiostro della penna è nero e la borsa è nera, forse la macchia non sarà neanche tanto visibile. Come viene insegnato nei corsi d’arte, se a dieci persone viene detto “blu”, quelle dieci persone penseranno sempre a dieci tonalità di blu differenti. Il nero, per contro, è un colore unico e, per le sue caratteristiche, adatto nella moda quasi ad ogni stagione.

segno di penna

Se una volta asciugatasi la macchia risulta poco visibile, uno sgrassatore detergente da supermercato applicato con un panno di cotone e risciacquato con acqua potrebbe essere in grado di eliminarla in parte, non abbastanza da cancellarla per sempre, ma in maniera sufficiente da eliminare l’eventuale effetto visibile ad occhio nudo.

A volte la finzione aiuta

Le borse non sono però tutte nere, così come gli inchiostri di penna. Se ci troviamo davanti a una discromia evidente, a questo punto dovremo capire con quale materiale abbiamo a che fare.

Nell’etichetta interna della borsa sarà possibile leggere se essa è fatta di vera pelle o finta pelle. Spesso e volentieri le marche più blasonate forniscono anche indicazioni specifiche su come trattare e lavare le loro borse. Ma anche qualora non fosse possibile leggere tali istruzioni, la vera pelle è riconoscibile per la sua capacità di assorbire l’acqua (basta fare una prova con poche gocce per notarlo), per via della presenza di pori, come abbiamo visto parlando di come togliere l’odore di pelle nuova da una borsa.

Se la borsa si rivela essere in finta pelle, paradossalmente sarà più facile agire sull’inchiostro. Data la sua delicatezza, il miglior rimedio è a base di acqua e sapone (anche il sapone di Marsiglia va bene) che si può sfregare delicatamente dopo aver inumidito un semplice panno di cotone. Viene invece sconsigliato il latte detergente, che può rovinare l’ecopelle e rischiare di rovinare ancora di più la situazione!

sapone di marsiglia

La vera sfida del togliere macchie di penna dalla borsa

La vera pelle e l’interno della borsa sono però sfide di ben altro livello rispetto a un esterno in ecopelle. Nonostante la tentazione di usare l’alcol sull’esterno possa essere forte, esso si rivelerebbe una catastrofe, dato che agirebbe in modo troppo aggressivo con il rischio alto di rovinare la pelle in maniera irrimediabile.

L’unico impiego valido per l’alcool è per l’interno della borsa, nel caso esso fosse in fodera. Su tale materiale, infatti, l’alcol agisce come diluente e permette di risciacquare l’interno in maniera efficace.

Per quanto riguarda l’esterno della vera pelle, non è necessario fare distinzioni particolari in questo caso, in quanto i rimedi valgono sia per la pelle di coccodrillo o di pitone che per quelle create con scarti animali più “comuni”.

Qualora si possa intervenire presto sulla macchia, ovvero non più tardi di qualche ora, l’uso di un detergente a base di sapone può rivelarsi efficace. In caso ciò non avvenga, c’è ancora una possibilità che giunge dal mondo dell’equitazione: i prodotti detergenti per selle. Creati appositamente per le selle da cavallo in pelle, questi prodotti sono reperibili in negozi specializzati in articoli sportivi, e garantiscono i risultati migliori anche su macchie rimaste da giorni. Se perfino un tale metodo non produce risultati sperati, è bene rivolgersi a un professionista, che vi potrà essere indicato anche dal negozio in cui avete acquistato la borsa o da un altro rivenditore con prodotti simili.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO