Come si può cucire una cerniera nella tasca interna di una borsa?

In questa guida mostriamo il modo utilizzato di solito per cucire una cerniera all’interno di una borsa. Cucire cerniere su tasche esterne è molto semplice finché si riesce a maneggiare facilmente il tessuto e ogni sua giunzione. I veri problemi sorgono quando bisogna eseguire la cucitura di materiali che sono difficili da raggiungere e da stirare, come ad esempio una cerniera posizionata all’interno di una tasca di una borsa.

Perché una tale cucitura sia eseguita a regola d’arte c’è bisogno di prestare la massima attenzione al rivestimento interno della borsa, che deve combaciare esattamente con la cerniera senza creare irregolarità lungo tutto il suo profilo. Un lavoro ben fatto mette in luce un piccolo bordino uguale al rivestimento della borsa che si estende per tutta la cucitura. Aprendo poi la cerniera è visibile, al di sotto di essa, il filo della cucitura che spiegheremo nella nostra guida come coprire con la fodera.

cerniera tasca borsa

Come cucire una cerniera perfetta da professionisti

Pur essendo un po’ elaborato, la realizzazione della cucitura interna perfetta è alla portata di tutti. Con un po’ di impegno e semplici strumenti facilmente reperibili ognuno di noi è in grado di inserire una splendida cerniera nella tasca interna di una borsa, così come abbiamo imparato a chiudere una borsa che non ha cerniera. La seguente guida illustra una serie di piccoli passaggi, ognuno di per sé facile da eseguire, che danno un risultato soddisfacente e che vi permettono di avere una borsa più pratica, magari recuperando così una vecchia borsa che altrimenti non avreste più usato.

Prima di mettersi all’opera bisogna prendere le misure giuste. La cerniera deve essere sempre adeguata alla fessura che si intende cucire. Ovviamente questo non vale solo nel senso della sua lunghezza, ma soprattutto in quello della larghezza. La cerniera giusta ha i bordi laterali alla zip larghi circa il doppio del bordo della fessura stessa.

cucire borsa

Prima di tutto bisogna rinforzare bene la linea di tessuto su cui si vuole cucire la cerniera con una striscia di Fliselina. Trattasi di tessuto di rinforzo disponibile in commercio in diversi formati e applicabile con il calore. Per il lavoro che ci occorre fare è consigliabile comprare la fliselina in rotoli già predisposta in strisce. Una volta applicata sulla parte interna del tessuto, disegnare la linea esatta della cerniera e un rettangolo simmetrico attorno ad essa. I bordi più lunghi del rettangolo corrispondono alle linee di cucitura. Per la larghezza del rettangolo, tenere in considerazione il rapporto già descritto sopra tra cerniera e fessura.

Una volta che tutte le misure saranno ben disegnate sul tessuto è possibile tagliare la fessura nel mezzo del rettangolo e di questo solo i bordi corti posti all’estremità della cerniera. Successivamente far combaciare la cerniera sotto la fessura nella direzione desiderata e ripiegare solo il tessuto rinforzato lungo uno dei due lati lunghi del rettangolo precedentemente disegnato. In questo modo resta libera una fettuccina di tessuto sovrapposta a un bordo della cerniera. Così disposto è possibile cucire la cerniera esattamente lungo la linea disegnata del rettangolo dopo aver fissato con degli spilli la cerniera al tessuto. Un lato della cerniera è ora terminato. Eseguire la stessa operazione per il secondo lato.

zip da applicare alla tasca interna della borsa

Applicare una fodera interna alla cerniera

Una volta cucita la cerniera alla fessura è possibile occultare il filo di cucitura posto sotto la cerniera applicando due fodere interne che saranno larghe quanto la cerniera e lunghe tutta la profondità della tasca in modo da comparire all’esterno quando questa viene aperta.

Posizionare una estremità della fodera nel senso opposto a quello dell’apertura. Quindi, se state fissando la fodera al bordo sinistro della cerniera, la fodera deve estendersi verso l’estremità opposta, ovvero quella destra. In questo modo una volta cucita sotto la cerniera è possibile ripiegarla all’interno della tasca facendo scomparire la cucitura stessa. Eseguire la stessa operazione con la seconda fodera al bordo rimanente. Infine le due fodere potranno essere cucite insieme con del filo lungo i bordi rimasti liberi.