Come pulire un bracciale Pandora in argento o in pelle e i suoi charm

Se recentemente hai comprato un bracciale Pandora, devi sapere che per tenerlo sempre splendente è bene utilizzare delle piccole accortezze mentre lo si pulisce.

Una buona cura del gioiello è fondamentale, soprattutto perché l’argento Sterling 925, di cui è costituita la maggior parte dei gioielli Pandora, è tanto bello quanto soggetto a rischio di ossidazione dato il contatto con la pelle. Per questo motivo è importante fare una buona manutenzione, che varia a seconda della composizione del gioiello.

Abbiamo già visto per le borse quanto sia facile pulirle in casa con metodi fai da te, anche se si volesse pulire l’interno o togliere l’odore di pelle delle borse nuove. Alcuni dei metodi e dei prodotti che utilizzeremo in questo articolo li abbiamo inoltre già visti per combattere l’odore di muffa dalle borse, e sono perfetti anche per la pulizia dell’argento!

Pulizia dei metalli del gioiello pandora (argento e oro)

Se vuoi pulire un bracciale Pandora realizzato in metallo (soprattutto argento, ma c’è anche qualcosa in oro), utilizza un panno morbido lucidante: in questo modo otterrai la doppia azione di rimuovere lo sporco e renderlo brillante. Fai attenzione a non utilizzare prodotti specifici per l’argento in quanto questi potrebbero danneggiare il bracciare, ossidandolo.

Per questo stesso motivo, non utilizzare ammoniaca o cloro e non utilizzare il bracciale quando nuoti in mare o piscina, avendo cura di riporlo dentro una scatolina ermetica (non quella con cui ti è stato regalato quindi) ogni volta che non lo indossi.

Inoltre, Pandora vende proprio un kit pulizia al costo di 15 euro, che contiene un liquido in cui immergere il bracciale, uno spazzolino con cui strofinarlo e un panno con cui strofinare e asciugare. Il panno presenta due lati, uno imbevuto di una sostanza perfetta per i bracciali in argento, e l’altro senza prodotto per l’oro.

Kit lucidante
Kit di pulizia Pandora

Metodi fai da te per pulire il bracciale Pandora in argento

Se il gioiello è particolarmente sporco oppure non possiedi qualche strumento fra quelli consigliati prima per pulire il bracciale Pandora, puoi ricorrere all’uso del bicarbonato o del sapone per piatti.

Il bicarbonato, infatti, ha caratteristiche naturali in grado di donare lucentezza a molti metalli. Invece il sapone per piatti è particolarmente utile per pulire bene ed un metodo testato da tantissime ragazze che hanno riportato la loro esperienza online.

Nel caso decida di usare uno di questi prodotti, l’importante è che prima del trattamento tu rimuova tutti i charm poiché potrebbero danneggiarsi. Una volta finito il bracciale sarà splendente come appena comprato in gioielleria!

Pulire il bracciale Pandora in pelle

Questi bracciali sono molto delicati e devono essere curati con una pulizia specifica. Innanzitutto devi aver cura di strofinarli ogni volta che li togli. Certo non è un’operazione comodissima, ma è ciò che consiglia l’azienda. Se anche non ti ricordi di farlo sempre, quando puoi dedicarti a questa operazione utilizza semplicemente un panno morbido che non lasci peli.

Per pulirlo meglio puoi creare un piccolo miscuglio di acqua e sapone e, senza esagerare, intingere un panno morbido e poi pulire accuratamente il bracciale Pandora, strofinando con cura. Termina la procedura rimuovendo il sapone in eccesso con un panno umido, senza mai immergere in acqua il bracciale né metterlo sotto acqua corrente.

Pulizia dei charm in Vetro di Murano e pietre preziose

Charm Pandora
Charm pandora con pietre

La difficoltà maggiore nella pulizia dei gioielli Pandora è riscontrabile sui prodotti in vetro di Murano, perché si tratta di un materiale molto delicato.

Il modo migliore è sempre quello di utilizzare un panno morbido senza alcun solvente particolare. La cosa migliore è pulire i charm in vetro di Murano del bracciale applicando una piccola quantità di sapone liquido con un PH neutro, sciacquando alla fine della pulizia con acqua calda, avendo cura di eseguire l’asciugatura strofinando con leggerezza.

Esegui la stessa procedura anche per pulire i charm del bracciale Pandora con le pietre, facendo attenzione che il panno morbido non sia ruvido e non rischi quindi di graffiare la pietra.

Piccola nota a margine: a volte è possibile che i charm Pandora in vetro di Murano si opacizzino dopo un po’ di tempo. Per donargli nuovamente lucentezza, rivolgiti presso una gioielleria e chiedi dell’olio minerale, che applicherai poi sulla zona avendo cura di strofinare circolarmente con movimenti rapidi e decisi ma al contempo delicati.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO